Come Abbinare un Divano: Idee Colore e Esempi Abbinamenti

Angebot anfragen

Nummer ist ungültig. Bitte überprüfen Sie die Ländervorwahl, Vorwahl und Telefonnummer.
Mit Klick auf 'Absenden', bestätige ich die Datenschutzbestimmungen gelesen zu haben & bin einverstanden meine Informationen zu verarbeiten um meine Anfrage zu beantworten.
Hinweis: die Einwilligung kann per E-Mail an privacy@homify.com widerrufen werden

Come Abbinare un Divano: Idee Colore e Esempi Abbinamenti

Alberti Laura Anna Maria Alberti Laura Anna Maria
Moderne Wohnzimmer von Laura Canonico Architetto Modern
Loading admin actions …

È il vero protagonista d'un soggiorno, il divano. Spesso è il primo complemento ad essere scelto prima che, tutto attorno, vi venga costruito l'arredo della stanza. Ma sono talmente tanti, i modelli che il mercato offre (per dimensione, per forma, per colore, per materiali), che orientarsi può diventare difficile.

Le scelta più semplice, soprattutto quando il divano fa da divisorio tra il soggiorno e l'ingresso ed è la prima cosa che l'occhio vede al varcare della soglia, è quella di optare per un divano dalle tinte neutre: il grigio, il bianco, il nero. In tutte le loro sfumature.

Ma se vi piacessero invece i colori più forti? Questo articolo viene in vostro aiuto. Vi forniremo preziosi spunti, idee e consigli su come abbinare il divano, quando si sceglie di puntare su sofà dai colori sgargianti o – al contrario – su un modello più classico.

L'unico elemento di colore, in un ambiente total white

Come abbinare un divano sgargiante? La soluzione più semplice, a prescindere dalla tinta scelta, è quella di collocarlo all'interno di un ambiente total white. Lo dimostra bene questo lavoro di Ristrutturazione Case, che ha rifatto il look ad un open space nel cuore di Milano.

Qui, a dominare, è proprio il bianco: bianche sono le pareti, le porte a scomparsa, le armadiature che le mura celano. Bianchi sono il soffitto, l'isola della cucina, il tavolo da pranzo. Come portare colore nell'ambiente, dunque? Ovviamente con un bel divano turchese, in tinta con le gambe delle sedie e con il divertente lampadario.

Se l'ambiente è eclettico

Soprattutto se ci si affida all'esperienza di un interior designer o di un architetto, è possibile collocare un divano sgargiante all'interno di un ambiente eclettico. Ovviamente, è una scelta adatta solo a chi ama la creatività, i colori accesi, l'estro. A chi vuole un soggiorno unico, di grande personalità.

Come dimostra però questo progetto di Marianna Leinardi, architetto romano, è importante utilizzare stili e tinte che stiano bene tra loro. Ad esempio, se si è scelto il viola per il proprio divano, si potrà optare per un tessuto che viri sullo scuro da collocare in un soggiorno/open space dalle pareti lilla.

E, per un ancor maggiore tocco d'estro, si possono poi utilizzare tessuti rigati o a fantasia per le sedie, i cucini, i pouf.

Come abbinare un divano scuro

Il divano scuro è perfetto per gli ambienti ampi, siano questi arredati in modo classico o moderno. Se si vuole acquistare un sofà nero (o magari marrone o grigio scuro) bisogna però prestare attenzione al pavimento del proprio soggiorno: se il pavimento è scuro, infatti, è necessario fare attenzione a che l'insieme non oscuri troppo la stanza. Inoltre, si dovrà scegliere un sofà visibile, con gambe in metallo o in legno chiaro, oppure posizionare tra il divano scuro e il pavimento un tappeto chiaro.

Se invece il pavimento è chiaro, come in questo soggiorno curato dall'architetto Ignazio Buscio, un divano scuro è la scelta perfetta per staccare. Come abbinarlo? Con complementi neutri (grigio, bianco sporco) che gli diano luce, e magari con elementi in plexiglass che alleggeriscano l'ambiente.

Come abbinare un divano blu

Il divano blu è una scelta molto comune, ed è capace di sposarsi alla perfezione con ogni stile d'arredo. Se si vuole ravvivare un soggiorno dai toni neutri, ad esempio, è perfetto. In quest'attico, ristrutturato da Grippo+Murzi Architetti, il divano blu porta colore e personalità in un salotto che gioca col bianco (delle pareti) e col marrone scuro (della parete tv che funge da vetrina).

Perché, l'abbinamento perfetto per un divano blu, sia questo nella sua variante elettrica o più soft, è proprio il bianco. Se invece si vuole creare un'ambientazione eclettica, ecco che si può osare un po' di più. Come? Abbinandovi un colore opposto come l'arancione, da utilizzare per i complementi o, se il coraggio non è abbastanza, per qualche cuscino da posizionare qua e là.

Un soggiorno coordinato

Quando si sceglie come abbinare un divano, soprattutto un divano scuro, una delle possibilità è quella di costruirvi attorno un ambiente coordinato. Ed è, questa, la decisione migliore per chi ama le linee pulite, gli ambienti classici, ordinati. Il trucco? Utilizzare uno schema di colori semplice, che preveda l'abbinamento tra il sofà, i cuscini e – eventualmente – una parete. Tutto il resto andrà invece mantenuto su di un tono neutro e chiaro.

Un perfetto esempio è quello fornito da Imperatore Architetti: in un ampio soggiorno dalle pareti bianche e gli alti soffitti, è stato posizionato un grande divano a L marrone, con tanti cuscini in tono (alternati ad altri cuscini neri). In questo caso, il tessuto del divano è stato scelto basandosi sulla tonalità della parete di fondo, che è in realtà un'enorme porta che costeggia l'ingresso. Per il pavimento, il tavolino e il tappeto si è invece optato per tinte chiarissime.

Un divano chiaro per un ambiente piccolo

Spesso, quando il divano è posizionato proprio all'ingresso dell'abitazione e gli ambienti hanno dimensioni ridotte, si opta per un modello dalle tinte chiare dalla duplice funzione: portare luminosità nella stanza, e non soffocare lo sguardo.

Come abbinare un divano chiaro? Le possibilità, con un sofà di questo tipo, sono moltissime. Lo studio d'architettura Radiceuno, ad esempio, ha dato vita ad un'atmosfera vintage abbinando un divano grigio chiaro a tinte pastello che ricordano gli anni Sessanta: la parete industriale, i cuscini, il pouf. E, per rendere il tutto ancora più accogliente, ha poi decorato la parete bianca con uno stencil romantico.

Come abbinare un divano chiaro

Al di là delle dimensioni del soggiorno, e a dispetto del sempre maggiore apprezzamento che il divano sgargiante sta negli ultimi anni vivendo, il divano chiaro rimane sempre una delle scelte più comuni. Ma come si abbina, un divano bianco (o magari grigio chiaro)? Il team di EF Archidesign, in questa residenza romana, ha deciso di optare per l'uniformità, giocando sull'abbinamento tra il bianco e il grigio nelle sue diverse sfumature.

Ma vi si possono abbinare moltissimi colori, ad un divano chiaro, e anche le geometrie: tappeti a righe o a losanghe, fotografie, cuscini. Se si opta per complementi in bianco e nero, ecco che un divano chiaro risalta. Oppure, si possono utilizzare tinte pastello come il rosa chiaro – da combinare col legno naturale -, raffinate come l'ottanio o, al contrario, super sgargianti.

Perché apre infinite possibilità, un divano chiaro. Lo si abbina con facilità e, a seconda dell'effetto che si vuole ottenere, richiede solo di seguire qualche semplice regola d'accostamento.

VIO 302 - Terrasse Moderner Balkon, Veranda & Terrasse von FingerHaus GmbH - Bauunternehmen in Frankenberg (Eder) Modern

Sie suchen einen Architekten?
Schreiben Sie uns! Wir helfen Ihnen gerne.

Nach passenden Wohnideen stöbern